Proroga bando “Prima della Scrittura”

Viene prorogata di un mese la deadline per l’invio di soggetti per il pitching “Prima della Scrittura”! La nuova scadenza è il 9 giugno Hommelette e Barnabil vi danno ancora un mese per trovare le parole giuste per conquistare un produttore! Buona scrittura e consultate sempre il sito e la pagina facebook di Hommelette per aggiornamenti.

Francesco Pasinetti – Fotografie

          L’Associazione Culturale Hommelette presenta un progetto di valorizzazione e riscoperta su Francesco Pasinetti   Perchè celebrarne la vita e le opere? La figura di Pasinetti vive una curiosa dicotomia: Pur non mancando una ricchissima documentazione sulla sua attività, ciò che è stato trascurato è proprio una costanza nel tempo che ne abbia rinnovato il ricordo. …

9,5mm A prova di fuoco

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE HOMMELETTE è stata ospite alle giornate 9,5 mm A prova di fuoco che si sono tenute nella Mediateca regionale pugliese a Bari dal 14 al 18 dicembre. Marcello Seregni, conservatore, archivista e socio fondatore dell’Associazione, ha partecipato alla tavola rotonda insieme ad esperti internazionali (da Francia, Svizzera, Spagna, Austria e Italia) dedicata al più famoso e al primo dei …

A memoria d’uomo

    L’ASSOCIAZIONE CULTURALE HOMMELETTE ha partecipato alla giornata A MEMORIA D’UOMO, un’iniziativa dell’Associazione Culturale TRANSTV realizzata con il contributo della Regione Puglia – Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo, che si è tenuta a Bari il 21 dicembre 2013, attraverso la presentazione di una videoinstallazione giornaliera permanente dal titolo “Lo sguardo straniero e lo sguardo famigliare” a cura di Associazione Culturale …

32° Premio Internazionale alla Migliore Sceneggiatura Cinematografica

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE HOMMELETTE partecipa anche quest’anno al XXXII Premio Internazionale alla Migliore Sceneggiatura Cinematografica Gorizia, venerdì 19 – giovedì 25 luglio 2013 LUNEDI’ 22 LUGLIO ORE 12: L’Associazione Culturale Hommelette presenta: Francesco Pasinetti. La scoperta del cinema e il suo cinema, libro+dvd con 19 film di Pasinetti restaurati e digitalizzati da Cinecittà-Luce, Cineteca Nazionale di Roma e Cineteca Italiana di …

“…di quegli autori che poi abbiamo chiamato calligrafici…”

Ferdinando Maria Poggioli sul set di Marcello Seregni, uscita > Catalogo Premio Sergio Amidei, luglio 2012. “…di quegli autori che poi abbiamo chiamato calligrafici…”  L’ambiente culturale, politico e sociale sviluppatosi nel dopoguerra non ha permesso una rivisitazione del cinema del decennio precedente ma anzi ne ha occultato la visione e l’analisi di valori che, come già scrisse Mino Argentieri all’inizio …

“Il cielo in globo di fumo”. I film ‘dal vero’ nella guerra italo-turca: il caso Cines

Associazione Italiana per le Ricerche di Storia del Cinema di Maria Assunta Pimpinelli, Marcello Seregni, uscita > Immagine-Note di Storia del Cinema n°4, Luglio-Dicembre 2012. I film “dal vero” tra documentario e non fiction: il caso della Cines nella guerra italo-turca[1] Non si vede la nave, vista prima. Le altre sono scomparse. Dove sono? Contro chi tirano? Otto volte, a …

L’associazionismo cinematografico in Lombardia

  L’associazionismo cinematografico in Lombardia   Un’analisi dell’associazionismo cinematografico in Lombardia deve necessariamente partire dal presupposto, esplicitato perfettamente da Raffaele De Berti in Il cinema delle origini a Milano 1895-1920, che nel territorio lombardo «si investe maggiormente nell’esercizio e nel noleggio, attività più sicure e in perfetta sintonia con l’anima commerciale della città [ndr Milano]». La Lombardia infatti, terra di …

Green dot/Punto verde: cinema di animazione iraniano 1970/1979: un’introduzione

di Giulia Barini, Marcello Seregni, uscita > Cinergie n°3, marzo 2013. Cinergie n. 3 marzo 2013 Green dot/Punto verde Cinema di animazione iraniano 1970/1979[i]: Una introduzione   In a way, the history of Iranian cinema is the history of cinematic exchange relations with the world.[ii]     In form and content Iranian films have tended to be conservative, but reading …